Come NON essere italiani

Questi sono alcuni dei tanti comportamenti che ho riscontrato come comuni nel nostro paese …

  1. Non siete i migliori, ci sarà sempre qualcuno più formato, esperto, sveglio di voi: ogni tanto ricordatevelo.
  2. Non credere (e pretendere) che i propri figli siano i migliori (da olimpiadi) in ogni attività sportiva e studio (da nobel);
  3. Lasciate che i vostri figli si facciano le ossa e non opprimeteli: mandateli a campi estivi, fategli fare gli scout, attività che gli permettano di svezzarsi, crescere prima (e meglio) insieme ad altri ragazzi senza che gli siate sempre con il fiato sul collo;
  4. Per un bambino anche farsi male è un insegnamento: non insaccateli e proteggeteli come se fossero di cristallo;
  5. Se vostro figlio gioca durante un’attività sportiva invece di seguirla non vi è mai venuto in mente che potrebbe essere troppo piccolo oppure disinteressato?
  6. Non credere (e pretendere) che i propri figli NON diventino Mr. Jeckil quando sono a scuola, mentre a casa sono pacati Dr. Hyde;
  7. Non alterarsi e imprecare contro  un docente se gli ha messo una nota INGIUSTA: vostro figlio non è Gandhi (o è troppo giovane per esserlo);
  8. Non fate fare i bisogni dei vostri figli per strada, quando c’è un bar davanti: chiedere il bagno è motivo di umiliazione?
  9. Non saltare decine di macchine al casello autostradale evitando di incrociare gli sguardi dei poveri esseri FESSI che rispettano la fila e per giunta pretendere di infilarsi
    con prepotenza vantando qualche diritto appena acquisito;
  10. Non saltare qualunque fila agli uffici affiancando silenziosamente qualche persona, e negarlo poi se si è stati scoperti;
  11. Non lamentarsi ad alta voce perchè c’è fila alla posta: il numero dei dipendenti è quello, la loro velocità/lentezza è quella: sono una costante, quindi cambiate ufficio oppure portatevi un giornale;
  12. Non suonare 10millisecondi dopo che è scattato il verde perchè nessun essere umano ha una tale prontezza di riflessi (ipotizzo che alcuni abbiamo dei cronometri impostati per i singoli semafori);
  13. Le frecce di camion e automobili: accessori che dovrebbero essere ABOLITI, vengono usati solo quando si è in doppia o tripla fila per segnalare che si è andati al bar o ad un negozio.
  14. La corsia di emergenza è per EMERGENZA quindi se avete fretta cercate percorsi alternativi e non questa “soluzione”;
  15. Fermarsi alle strisce? Ma stiamo scherzando? Abitudini obsolete: se il pedone prova a passare molti cercano di passargli il più vicino possibile quasi fosse una sfida;
  16. Aiutare un anziano ogni tanto?
  17. Aiutare qualcuno in difficoltà ogni tanto?
  18. Se succede un incidente fermarsi a dare una mano ogni tanto?
  19. Non prelevare gli oggetti presenti nel bagno delgi alberghi (anche in altri paesi lo fanno, ma non come molti del nostro paese che se potessero si porterebbero via anche i sanitari);
  20. Non uscire dall’albergo, villaggio, stanza, in abiti talmente sciatti da sembrare un barbone, oppure succinti da sembrare (con rispetto per tali persone) una prostituta;
  21. Non urlare per la gioia quando si è davanti al tavolo della colazione se è abbondante (Come se non aveste mai mangiato in vita vostra);
  22. Non andate al mare come se foste le locuste pronte a distruggere tutto, occupando km di spazio spargendo di tutto lungo la spiaggia;
  23. Non urlate a vostro figlio che è distante 30 metri da voi: i gesti spesso funzionano se vostro figlio vi rispetta/teme;
  24. Non è necessario rendere partecipe il mondo circostante di come educate i vostri figli, non ricevere un premio;
  25. Non svegliare i vicini di camera con urla perchè i vostri figli non dormono più e fanno confusione (se li avete messi a letto alle 10 e voi siete andati a dormire alle 4 di mattina non è colpa loro, non possono dormire 10 ore e passa per vostra comodità);
  26. Non pensare che qualunque persona nel globo terraqueo voglia fregarvi: un poco di fiducia ogni tanto non guasta:
  27. Non chiedere il domopack per contenere gli avanzi di un pranzo molto abbondante (mi è capitato di vederlo abbastanza frequentemente);
  28. Chiedere è lecito, rispondere è cortesia, concedere anche: se vi viene negato qualcosa non iniziate ad inveire contro la persona;
  29. Se chi vi abita sotto si lamenta forse qualche motivo ci sarà no? Scendere e valutate insieme: si chiama convivenza civile;
  30. Non chiamare al cellulare in luoghi affollati ed urlare per l’intera conversazione , e non chiamare alcune persone a telefono solo per passare il tempo di attesa: è di una tristezza infinita;
  31. Allattare in mezzo a piazze e vie mostrando più seno agli altri che al proprio figlio: è normale secondo voi?
  32. Comprare un cellulare che costa 400 euro solo per fare chiamate e mandare sms? Forse la vera crisi è nei collegamenti neurali di molti cervelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *